Nei prossimi mesi, dall’Europa, arriveranno moltissime risorse anche sul nostro territorio, preziosissime per la nostra economia e il nostro sistema sanitario.

– Può forse gestirle chi, come Susanna Ceccardi, al Parlamento Europeo ha votato contro queste risorse, non ha nessuna esperienza di amministrazione regionale, ha abbandonato a metà mandato l’incarico di Sindaco per uno pagato meglio?
– Possiamo forse consentire che a programmare le future politiche per la nostra sanità, che ha retto molto meglio di altre al Covid, sia qualcuno a cui Salvini detterebbe il modello Lombardo, distruggendo i nostri servizi?