Come indicato dal Presidente Eugenio Giani e dal mio collega Assessore alla Sanità Simone Bezzini, è stato costituito un gruppo di lavoro con un rappresentante di ciascuna università toscana per meglio definire le categorie del personale universitario, docente e non, che può accedere alla prenotazione del vaccino.

In un primo passaggio sono state individuate le seguenti categorie, che così potranno essere incluse nella vaccinazione:

– Professoresse e Professori
– Ricercatrici e ricercatori
– Personale tecnico
– Personale bibliotecario
– Dottorande e dottorandi
– Borsiste e borsisti
– Assegniste e assegnisti
– Contrattiste e contrattisti libero professionali

Potrà accedere alle vaccinazioni il personale residente in Toscana e quello non residente, purché in possesso di documentazione che attesti l’affiliazione alle università della nostra regione.