Molti tirocinanti hanno dovuto interrompere i tirocini a causa del Covid-19. Come Regione abbiamo voluto prevedere dei contributi di sostegno, destinando 2,83 milioni a un bando che aprirà domani, 14 gennaio.

L’intervento, rispetto alla prima ipotesi, è stato esteso anche a chi ha più di 29 anni e, disoccupato o inoccupato, ha svolto o stava svolgendo un tirocinio che abbia subito almeno 15 giorni di sospensione.
Il contributo ammonta a 433,80 euro mensili ed è erogato per il periodo di sospensione, fino ad un massimo di 2 mesi. Si tratta di un’indennità straordinaria finalizzata a mitigare gli effetti economici negativi causati dal mancato rimborso delle spese o il versamento dell’indennità di partecipazione durante il periodo di sospensione.

Abbiamo deciso di dare priorità ad alcune categorie più fragili, maggiormente esposte alle difficoltà determinate dalla pandemia, alle donne inserite in percorsi di uscita dalla violenza, ai soggetti disabili e alle tirocinanti e ai tirocinanti che svolgevano il proprio tirocinio in aree di crisi.

È possibile consultare il testo completo del bando, che resterà aperto dalle ore 9 di domani 14 gennaio fino a esaurimento fondi, a questo link  https://bit.ly/38C25gb